top of page
Cerca
  • Immagine del redattoreTeam Adamimbianchini.it

6 Errori da evitare quando vernici una stanza

Cosa bisogna evitare quando si pittura una camera? A cosa prestare attenzione e cosa non sottovalutare? Ti presentiamo 6 errori che puoi evitare quando dipingi. Ma non aspettarti miracoli, perché dipingere non è un lavoro affatto facile, soprattutto quando vuoi fare il lavoro da solo. Sia che tu lo prenda come un passatempo contro noia o come un modo per risparmiare denaro (che può essere relativo, come imparerai), il seguente articolo ti aiuterà ad ottenere il miglior risultato possibile.


Errori da evitare quando vernici una stanza

1. "Non si sporca"

Ma il contrario è vero. Nessuno vuole mobili rovinati e un pavimento sporco. Tuttavia, questo può essere facilmente prevenuto con un'adeguata preparazione prima della verniciatura. Il compito principale è rendere accessibili tutti i muri. Puoi portare temporaneamente alcune cose in altre stanze del tuo appartamento, ma i mobili di grandi dimensioni dovranno rimanere al loro posto.

Tutto ciò che è rimasto nella tua stanza deve essere coperto. Oggi le pellicole per coprire costano pochi euro e sono facili da ottenere. Potrai coprire comodamente tutti i mobili con un unico foglio.Per coprire il pavimento sarà sufficiente utilizzare il cartone. Puoi disimballare vecchie scatole, che puoi trovare in qualsiasi supermercato - basta chiedere. Non dimenticare di fissare tutto con del nastro adesivo. E se non ti basta, usane di più! Una volta terminato di coprire tutto, non dimenticarti di utilizzare del nastro adesivo attorno a finestre, porte e soffitti. Non vuoi che la tua stanza assomigli al libro da colorare di un bambino di cinque anni.


2. “Buco qua, buco là”

I mobili, i pavimenti e tutto ciò che potrebbe sporcarsi sono curati. Ora arriva la domanda "Posso iniziare a dipingere?" La risposta è no. Controlla tutte le pareti che intendi dipingere. Se vedi buchi, crepe più grandi o abrasioni ancora più piccole, devi ripararli. Per la maggior parte delle piccole abrasioni e crepe, sarà sufficiente un po' di stucco o cemento. Tuttavia, se il tuo muro presenta grandi crepe, dovresti piuttosto consultare degli esperti. Nessuno vuole che tali crepe riappaiano sui muri appena dipinti.


Muro danneggiato

Un'altra cosa da considerare è quante volte la stanza è stata già dipinta. Se vedi uno spesso strato di vernice precedente applicato sul muro, che si sta già staccando, dovrai raschiarlo via. Se il numero di mani applicate è elevato, ma le pareti non tendono a sfogliarsi, considerate l’applicazione di un prodotto che aiuti alla nuova vernice ad aderire meglio sulla parete.


3. Non solo il tipo sbagliato di colore

Probabilmente ci sono alcune domande che ti frullano per la testa in questo momento. La prima è sicuramente "Quale tipologia e tonalità di colore scegliere?" La scelta dei colori può sembrare un compito arduo, eppure è il passo più importante nella pittura. Non è affatto facile individuare i tipi di vernice dove parole come acrilico, dispersione o colla non dicono nulla. La vernice che usi per la normale manutenzione delle pareti sarà completamente diversa da quella che usi per la primissima pittura. Dipende molto anche dalla superficie. Al momento dell'acquisto non abbiate paura di chiedere a produttori o rivenditori, che saranno lieti di consigliarvi nella scelta. In Adam la maggior parte dei pittori usa le sfumature di Dulux.


Scelta del colore

Ma il tipo di vernice non è tutto. Un'altra domanda che probabilmente ti starai ponendo è: "Quanta vernice è necessaria?". Su ogni barattolo di vernice sono visibili informazioni su quanto grande sarà l'area che coprirà. Non dimenticare di acquistare due lattine, perché di solito sarà necessario ridipingere le stanze una seconda volta. Tuttavia, è importante notare che a causa della quantità o del tipo di vernice, tale pittura potrebbe diventare più costosa.


4. Rullo vs. pennello

Un duello senza fine che prima o poi dovrai affrontare: usi un rullo o un pennello? Anche qui si può sbagliare, ma non c'è bisogno di indagare più di tanto. Il rullo è generalmente più adatto per grandi aree. Tuttavia, quando lo si utilizza, è necessario prestare attenzione al supporto. Se stai dipingendo pareti che hanno già molta vernice che non hai raschiato via prima, il rullo potrebbe staccare la vernice precedente. La vernice è appiccicosa e il rullo può fare più male che bene.

D'altra parte, il pennello è più adatto per dipingere i dettagli attorno al nastro o per dipingere negli angoli. Ma attenzione, anche qui dovrai scegliere tra un gran numero di pennelli disponibili, sia con setole artificiali che naturali. In generale, le spazzole piatte sono più adatte per grandi aree e quindi agiscono più come un rullo.


Verniciatura con rullo

5. Poca pazienza

Tutti vogliono che il lavoro sia finito il prima possibile, ma bisogna avere pazienza. E non è diverso con la seconda mano. Il modo più semplice è seguire le istruzioni sulla vernice. Tuttavia, se manca, non farai nulla di male aspettando 24 ore tra la prima e la seconda mano. La vernice dovrebbe essere più spessa con la seconda mano. Tuttavia, puoi diluire leggermente il colore.


Seconda mano di vernice

6. Non accetterai alcun consiglio

Imbiancare non è un processo veloce. Inoltre, può essere piuttosto costoso se vuoi che il tuo lavoro appaia professionale. Se devi acquistare tutta l'attrezzatura completamente nuova, pensa prima se la utilizzerai davvero. Abbiamo sottolineato più volte in questo articolo che non dovresti aver paura di consultare esperti. Soprattutto se le tue pareti necessitano di riparazioni, ti consigliamo di contattare qualcuno del settore. Potresti scoprire che non ne hai davvero abbastanza o che semplicemente non ne vale la pena. Prova a usare Adam e concediti del tempo libero!

Rendiamo l'intero processo di tinteggiatura molto più semplice. Grazie alla più grande rete di pittori certificati, noi di Adamimbianchini.it ti offriamo i migliori prezzi e la massima qualità, e decidi tu quando avere il lavoro completato. Non è più necessario adattarsi alle esigenze degli artigiani. Adam si prenderà cura delle tue esigenze. Quindi, se stai cercando un imbianchino a Roma o a Milano, contatta Adam. Possono gestire non solo le stanze della tua casa, ma anche uffici, case e qualsiasi tipo di interno. Inoltre, conosci il prezzo in anticipo: basta fare clic sul pulsante “Preventivo Gratuito” nel menu e il nostro calcolatore online ti fornirà un preventivo. Immediatamente e completamente trasparente.





0 commenti

Comments


bottom of page