top of page
Cerca
  • Immagine del redattoreTeam Adamimbianchini.it

Confronto dei prezzi: Fai da Te o Professionista?

Prima o poi, tutti si trovano nella situazione in cui hanno bisogno di tinteggiare un appartamento, a causa del trasloco in uno nuovo, o semplicemente durante una regolare ristrutturazione o abbellimento della casa. Ciò solleva anche l'inevitabile questione: dipingeremo noi stessi o chiameremo un professionista? Ricordiamo tutti dalla nostra infanzia come i nostri genitori fossero in grado di fare quasi tutto da soli, compresa la tinteggiatura. Tuttavia, per chi vive in ​​​​città, spesso non si hanno a portata di mano luoghi in cui riporre gli attrezzi necessari. E così quando deciderai come dipingere, considererai sicuramente se vale la pena comprare tutto il materiale occorrente o se è più facile ingaggiare un professionista. Ecco perché in questo articolo confronteremo i prezzi medi per dipingere in maniera autonoma e i prezzi richiesti per assumere un professionista.



L'immagine rappresenta un salone appena verniciato da un professionista
Fai da te o Professionista?
Amo dipingere

A meno che tu non sia Václav Neckář nel film The Incredibly Sad Princess, a cui bastava pochissimo per dipingere, dovrai iniziare con un grosso acquisto di ogni tipo di materiale. Per alcuni di essi avrai bisogno della consulenza di un esperto, altri puoi ordinarli online in pochi minuti. La prima cosa a cui pensare è la preparazione della stanza stessa che intendi dipingere. Se nella stanza sono rimasti dei mobili, devono essere adeguatamente coperti con un telo e fissati con del nastro adesivo. Questo passaggio è uno dei più economici, quindi non vale la pena parlare del prezzo di queste necessità.

Ciò che richiede una certa preparazione, tuttavia, è il trattamento delle pareti prima della verniciatura. Ci sono diverse domande qui. È la prima mano? Approssimativamente quante mani sono necessarie? Se non è il primo strato, è necessario scoprire quanto sono buoni i precedenti e se il prossimo durerà. Il test è abbastanza semplice: basta prendere un rullo pulito, bagnarlo e passarlo sulla vecchia vernice. Se i rivestimenti iniziano a rovinarsi, dovrai sbarazzartene.

Raschiare i muri è tecnicamente abbastanza semplice, ma richiede molto tempo e impegno. Se non hai paura di questo, compra un raschietto o una spatola da pittore. I loro prezzi sono di solito molto economici. Inoltre, puoi utilizzarli durante la stuccatura di eventuali fori che possono comparire anche dopo aver raschiato l'intonaco. Se le crepe sono più piccole, sarà sufficiente uno stucco di gesso. Se le crepe sono più grandi, è necessario coprirle con cemento o lasciare il lavoro agli esperti.

L'ultimo passaggio prima della verniciatura è il cosiddetto fondo o isolante . Aiuta a unificare la superficie delle pareti e grazie ad essa la vernice sulla base dura molto meglio e più a lungo. Si possono trovare prezzi a partire da 10 euro. L'applicazione della fondo prolungherà significativamente la durata del rivestimento in futuro.


L'immagine descrive due persone alle prese con la tinteggiatura fai da te
Fai da te

E ora alla pittura stessa. La sfida più grande sarà scegliere il colore giusto. Al giorno d'oggi, non è nemmeno necessario orientarsi su diversi tipi di colori. Non importa se decidi di dipingere autonomamente oppure no, la cosa principale è che sai dove si trova il negozio di vernici adatto o dove cercare un esperto. Anche se ricevi consigli sulla scelta del colore, è consigliabile essere consapevoli di ciò che può influire su questo processo. Per esempio, la vernice nella stanza dei bambini dovrebbe resistere anche alle cose più stravaganti dei tuoi piccoli. In bagno la pittura dovrà resistere a un'elevata umidità, quindi è consigliabile utilizzare una pittura di tipo traspirante. Alcune vernici hanno anche effetti disinfettanti e antimicotici, utili in luoghi soggetti a questo danno.

Come puoi vedere, scegliere un colore non è affatto semplice. Immaginiamo un esempio ipotetico in cui stai dipingendo una stanza che ha una superficie di 12 m2. È necessario effettuare due mani e pensare ad un'eventuale riserva. Per quest'area saranno necessari circa 6,5 ​​kg di vernice. In questo caso, consigliamo di acquistare 7 kg di vernice nel caso qualcosa vada storto. Due vernici da quattro chilogrammi di solito costano circa 20 euro, a seconda della qualità e del tipo di vernice.

Naturalmente, non bisogna dimenticare pennelli, rulli, un contenitore di vernice o un agitatore per vernice. Se non hai intenzione di avviare un'attività di pittura, l'acquisto di un semplice kit è del tutto sufficiente. Contengono tutto ciò di cui hai bisogno e sono molto più convenienti rispetto ad acquistare ogni articolo separatamente. I più economici partono da circa 15/20 euro e, con un prezzo più alto, aumenta il numero di strumenti che puoi trovare nel set.


Scommessa sicura - Imbianchino

L'immagine illustra uno dei più importanti strumenti da lavoro degli imbianchini, il rullo
Strumenti da lavoro

Dipingere da solo non è così semplice, quindi è ormai una pratica comune ordinare un servizio di tinteggiatura a casa tua. Tuttavia, i prezzi spesso variano notevolmente ed è difficile capire perché un imbianchino faccia pagare il doppio di un altro per dipingere la stessa stanza. Raddoppiare il prezzo non significa sempre raddoppiare la qualità. A volte può anche essere il contrario. Quindi su cosa puntare? L'importo finale dipenderà ovviamente dalle dimensioni della stanza e dalle condizioni delle pareti. Oltre alla verniciatura vera e propria, i servizi standard dovrebbero includere anche la copertura dei pavimenti, piccoli ritocchi all'intonaco e, naturalmente, la pulizia di base dopo la verniciatura. Il prezzo per una stanza sarà di circa 500/600 euro, a seconda delle dimensioni esatte e delle condizioni delle pareti. Puoi trovare un preventivo più accurato nel nostro calcolatore.

Tuttavia, è necessario tenere conto del fatto che, soprattutto nelle città più grandi, può essere problematico trovare un pittore di qualità. Sono spesso molto occupati e può essere difficile concordare una data adatta a te e al professionista. Ecco perché Adam è qui. Eravamo nella tua stessa situazione e abbiamo deciso di cambiarla. Lavoriamo con i migliori imbianchini delle città in cui operiamo e, grazie alla più grande rete di imbianchini, Adam si adatta al 100% alle tue preferenze di tempo. Per ogni lavoro scegliamo un professionista che comprenda la tecnica richiesta e abbia esperienza con essa. E tutto questo ad alcuni dei migliori prezzi in città.

Grazie a pochi semplici passaggi, ordinerai un servizio in una data che si adatterà perfettamente alle tue opzioni di tempo. Devi semplicemente inserire le informazioni sullo spazio che vuoi dipingere, scegliere il colore che desideri e noi ci occuperemo del resto. Crediamo che dipingere non dovrebbe essere un lavoro ingrato, ma dovrebbe essere facile come fare acquisti in un e-shop.


Confronto finale

Dopo aver sommato tutti gli articoli che devono essere acquistati per l'auto pittura, arriviamo a un importo di circa 60/70 euro. Abbiamo già discusso in dettaglio tutti i fattori, come la qualità dei colori, o l'entità delle riparazioni, che possono influenzare questo prezzo. Rispetto alle 500 euro che pagheresti a un imbianchino, 60/70 euro possono sembrare una scelta ovvia a prima vista.

Tuttavia, non è così in bianco e nero. Se decidi di dipingere te stesso, non è sicuramente un lavoro di un pomeriggio. Solo l'acquisto stesso richiederà diverse ore e qui non stiamo parlando del risultato che non sarà come quello di professionisti. Non importa quanto ci provi, a volte anche la vernice migliore non fornisce un risultato eccellente. Quindi considera cosa ti aspetti dal lavoro e se hai lo spazio per conservare tutti i nuovi strumenti. Dopotutto, non li toccherai più per alcuni anni. Qualunque sia la tua scelta, speriamo che le tue pareti appena dipinte siano proprio come le avevi sognate!





0 commenti

Comments


bottom of page